Pino Scotto contro tutti!

16 11 2007

Quest’uomo è semplicemente un grande (…e non stò scherzando)! 😀


Pino e chi sfotte i rockettari!


Pino Scotto contro Rhianna


Pino Scotto contro la Pausina


Pino Scotto contro i Tokio Hotel

Annunci




Umbrella

17 10 2007

Troppo mitico!! 🙂





I simpson – il film

17 09 2007


Leggi il seguito di questo post »





Paolo Migone da il meglio…

29 08 2007

Ieri navigando tra i blog ho rivisto questo incredibile pezzo di Migone: assolutamente spettacolare.
Chiedo scusa al blogger ma non ricordo chi era 😦





Bill kaulitz… chi?

31 07 2007

Aggiornamento: Per completezza di informazione ho aggiunto due video in fondo per un confronto banale e veloce. 😉

Ma come quello dei Tokio Hotel!!
O_o
Chiiiiiii????

Mhà… mi son inbattuto casualmente in questi post:
Bill Kaulitz non è una donna?! e
Tokio Hotel [VS] Bidone della spazzatura Leggi il seguito di questo post »





Murphy, ma quanto ha ragione?

30 07 2007

Sono in un periodo particolare… mi accorgo di quanto è fondata la cosiddetta “legge di Murphy”:

« Se qualcosa può andare storto
lo farà. »

« se ci sono due o più modi di fare una cosa,
e uno di questi modi può condurre a una catastrofe,
allora qualcuno lo farà. »

« La probabilità che una fetta di pane imburrata cada dalla parte del burro verso il basso su un tappeto nuovo è proporzionale al valore di quel tappeto. »

Una sua applicazione fisica:

« Se è vero che una fetta di pane cade sempre dal lato imburrato e che un gatto cade sempre in piedi, lasciando cadere un gatto con una fetta di pane sulla schiena nessuno dei due cadrà mai per primo e si avrà il moto perpetuo. »

Fonte: wikipedia





Così parlò Bellavista

9 07 2007

Ogni tanto la Tv fa qualcosa di buono: oggi su rete4 è andato in onda il film, di Luciano De Crescenzo, “Così parlò Bellavista”.
Un film semplicemente Geniale, che tra numeri del Lotto, furti, camorra e “napoletanità” è uno spaccato perfetto della Napoli passata e presente.
Da vedere!

“il professore tiene pure delle terre a Nocera… però Inferiore. Ma ‘e stì tiemp o prufessor va là e dice ‘Contadini, stì terr so ‘e mie. E allora al massimo riesce a scippare un paio di chili di pummarole all’anno” (cit)