Le iene

14 02 2007

Bellissimo video di Paolo Attivissimo alle iene:
Video
Ciao

Annunci




Secondo Anniversario

14 02 2007

Ebbene si… dato che posso sfruttare tal gentilezza… ne approfitto…
Volevo solo dire che oggi per me è un gran bel giorno…. perchè sì come tutti gli innamorati è la mia festa… però io in più festeggio anche il mio secondo anniversario con …. Cicciuzza ( ^__^ ).
La mia dolce Cicciuzza che da due anni mi sopporta e mi ama…. e ancora si deve scocciare… che pazienza ^_^ che tiene sta ragazza….
630 Giorni di felicità, di gioia, di serenità e di amore…
Ti amo Cicciuzza, tanto tanto tanto….

BUON BI-ANNIVERSARIO
E
BUON SAN VALENTINO

Ps Auguri a tutti gli innamorati un buon San Valentino





Ed eccomi arrivato!

14 02 2007

Grazie a giupino ho ora la possibilità di imperversare sul suo Blog! Per portare un pò in equilibrio questi “pensieri sparsi” farò un lunga guida che dimostrerà come Windows XP sia moooltooo superiore a Linux, Ubuntu etc etc. Declamerò le lodi di questo sistema operativo, io che sono passato dal mitico (grande Homer) windows 3.1, al windows 95, a windows 98, a windows 98 SE, windows 2000 (poco) e poi windows XP…. per quanto riguarda Windows Vista…. mettiamola così il mio pc lo “vede ” da lontano nel senso che o zio Bill mi regala un pc nuovo oppure io rimarrò a windows XP.
Vi dico due cose su windows
1)Ma quale sistema operativo vanta un tal primato come Windows 98….? che in SpazioVisione alla sua presentazione mentre zio Bill e un ingegnere (che ora lavora come netturbino dopo quella serata) mostravano la facilità di installazione di cotal pezzo di software usciva una schermata blu che gentilmente avvertiva l’utente che a poco il pc si sarebbe autodistrutto?
2)Il nome non è windows…. ma WINZOZZ oppure WINDOWSCHIFO oppure WINDOWSVAFF…

Comunque a parte gli scherzi…. io uso windows… non ne vado fiero…. però questo tengo…
Ciao a tutti!





Ampliamento del team

13 02 2007

Con un blitz si aggiunge un amico/blogger che da oggi ci allieterà con i suoi “pensieri sparsi…”.
Un benvenuto al “Garma”. (che tra l’altro lavora pure aggratisse… =)).
Ciao





(k)Ubuntu e Acer aspire 5633WLMI(con minirecensione)

13 02 2007

Scrivo questo post per condividere la mia esperienza di installazione di Kubuntu sul mio portatile.
Caratteristiche notebook:

  • Processore: intel® Core 2 Duo T5500
  • Schermo: 15.4” WXGA Acer crystalBrite (LCD)
  • SV: NVIDIA® GeForce Go 7300 TurboCache
  • HD: 80 Gb 5400
  • DVD-Super multi double layer
  • Ram: 1 Gb DDR2
  • Wireless LAN intel/pro 3945 a/b/g

Ovviamente il tutto condito da Microsoft Windows Xp Media center edition.
Prima qualche considerazione: non sopporto le dotazioni di CD che lasciano nella scatola.
Possibile che dopo speso popò di soldi non venga in possesso dell’unico CD di windows licenziato?? ma vabbè…
Partiamo dall’esterno. Il notebook non pare in verità molto “solido”, è ovvio per essere il prezzo concorrenziale, la cosa cosa che sembra più fragile cmq sembra essere il masterizzatore DVD (e non è l’unico suo problema).
Aperto, lo schermo è molto bello, anche se essendo lucido a volte è scomodo da usare. La tastiera non sembra solidissima (ritorniamo al discorso dell’economia) ma è molto piacevole al tatto :).
Alla prima accensione windows, o meglio un software acer, crea una immagine di ripristino del sistema e la fa masterizzare su DVD… (si ma io volevo il CD di windows!!!).
Finalmente dopo circa un’oretta si accede al desktop… e qui le prime note dolenti: sono installati di default alcuni software “necessari” tra cui l’odiatissimo (da me) Norton Antivirus (che VA disinstallato all’istante:D). Il sisitema sembra abbastanza scattante (dopo aver tolto norton).
Ma veniamo all’installazione di Kubuntu. Scaricata da questo link l’immagine per desktop. Partita la live procedo al partizionamento e all’installazione. Il tutto dura non più di 40 minuti e al riavvio seguente siamo di fronte al desktop KDE di kubuntu.
Il tutto è riconosciuto perfettamente perfino la Wireless! Solo che per farla funzionare con crittografia wpa ho installato l’utility KNetworkManager.
Tutto sembra andare per il meglio non pensate? Ma il bello deve ancora venire :).
Ho cercato di far convivere windows e kubuntu per 10 giorni ma alla fine ho desistito… e ora vi spiego perchè.
Mi sono accorto che riaccendendo il pc e andando in windows il sistema inspiegabilmente crashava… (strano win è così stabile! =) ) e si riavviava per almeno due o tre volte di seguito O_o.
Per giorni ho cercato di capire da cosa potesse dipendere poi ho scoperto un’altra cosa; dopo essere andato in windows (dopo i vari riavvii) ho notato che un processo (monitor.exe) restava costantemente al 100% di uso della cpu.
Ecco ora cosa ho scoperto di questi due problemi.
Il secondo era dovuto al ripartizionamento del disco che avevo fatto per mettere kubuntu.
Il primo problema è leggermente più grave, i riavvii erano dovuti alla disabilitazione via software della scheda wireless. Mi spiego meglio: se in windows disabilito la scheda wireless con l’utility microsoft (tasto destro—>disabilita sull’icona della wireless in basso a destra) il problema si ripresenta e il sistema crasha. Se invece la wireless è disattivata con l’utility dell’acer i problemi non si verificano. Allora ecco cosa era successo da Kubuntu, disattivando la scheda al riavvio successivo windows si autodistruggeva :).
Allora a questo punto la scelta era: 1) lascio solo Win, 2) Lascio solo Kubuntu.
Mio malgrado ho dovuto scegliere la soluzione 1 :(, infatti ho poi scoperto che con kubuntu non riuscivo a masterizzare, questo masterizzatore è davvero una pecca di questo portatile, (cdrecord faceva un qualche errore :((( ) così ho deciso di lasciare Windows, anche perchè ho “comprato” anche la licenza col notebook (ma questa delle licenze sui portatili è un’altra storia…
Ciao

modificato: corretto la soluzione… sarà stato un lapsus “Froiddiano” 😛





Wow

5 02 2007

Lo prometto è l’ultimo 🙂 ma questo davvero merita il premio Nobel…

Ciao