Che sia la svolta?

26 09 2006

E’ stata da poco pubblicata una notizia che reputo importante sul sito Hardware Upgrade… (clicca qui)
Quello che dice è semplice: nel prossimo SO di casa Microsoft “Vista” sarà presente il Windows Genuine Advantage, il famigerato WGA, che segnalerà se si è in possesso di una copia non originale di Windows e non solo… se possedete un vista “pizzotto” non potrete scaricare gli aggiornamenti di sicurezza e altri programmi che la MS metterà a disposizione dei suoi clienti (ma perchè allora non bloccare il pc se si possiede una copia crackata??? capisc a me… ;-)).
Ma cosa potrebbe fare un software come il WGA usato impropriamente?? (già fu beccato a effettuare ripetute interrogazioni a un servizio di update remoto senza autorizzazione del proprietario del pc…)
Tutto questo per dire ancora una volta…
Provate delle alternative: esistono.
Usate software open source (di cui si conosce il codice), non privatevi della vostra libertà.

Peppe





Formati proprietari…

23 09 2006

Da punto informatico (qui):

“Vi scrivo per protesta contro le scelte adottate dalle Poste in relazione all’adozione dei nuovi CAP.
Per la versione precedente, del 1997, era disponibile un file.zip con tutti i codici in file di testo formattati, così che era semplice l’importazione in un qualche database, o una riformattazione per un uso specifico, o che so io; comunque sia, erano dati accessibili a tutti quanti volessero accedervi.

Non solo, l’archivio compresso era disponibile gratuitamente sia presso gli uffici postali che scaricabile dal sito delle poste. Stamattina, a seguito della notizia che da oggi (20/9) entrano in vigore i nuovi codici, ho provato a cercare un analogo archivio di dati accessibili; devo aggiornare un database usato dal sistema informatico interno all’Ufficio per cui lavoro.

Dopo aver atteso l’intera mattinata che aggiornassero la pagina relativa, finalmente trovo la pagina aggiornata ma nessuna traccia del file; trovo bensì un link ad una pagina apposita, dove c’è la possibilità di acquistare un libro o un cdrom con i codici aggiornati.

Niente di male, penso, è pur sempre una società che deve fare utili.
Pero’ ben presto mi ricredo: la versione economica (CD ROM “Cerca CAP”) prevede l’installazione di “Uno strumento facile ed intuitivo in ambiente Windows che consente una rapida ricerca del CAP”, mentre la versione professionale risiede su un “database in formato MS Access 2000” e costa da 1000 a 5000 euro (più IVA, scordavo l’IVA…), a seconda che l’uso sia interno o commerciale.

E il resto del mondo?
Chi non usa un sistema operativo Microsoft, come puo’ usare l’applicativo “cerca cap”?
O devo far pagare all’Ufficio per cui lavoro un migliaio di euro solo per i dati e non so più quanto per una licenza di MSAccess 2000, solo per aggiornare dati altrimenti disponibili a tutti?
O, ancora, far acquistare il libro (5 euro forse si trovano), passarlo pagina per pagina allo scanner e darlo in pasto ad un OCR?”

Tutti i documenti pubblici (e non solo) DEVONO essere reperibili in formati LIBERI!
Meditate gente, meditate…





Parliamo di cose serie…

12 09 2006

Ragazzi non sapete quanto è importante usare Software Open Source…
Guardate il video di Richard Stallman a Napoli (e io me lo son perso.. 😦 )
In alcuni punti è davvero illuminante!!

Link

Ok lui può anche sembrare un orso… (spero mi perdoni 🙂 ) ma ascoltate con attenzione quello che dice e traete le vostre conclusioni!

Peppe

p.s. io uso GNU/Linux Ubuntu da 4 mesi e non ho nessun problema a fare tutto quello che facevo prima… 😀





Schumacher+Ferrari = Amore Eterno!

10 09 2006

Gara perfetta rovinata solo dalla “solita” Federazione e da dichiarazioni, alquanto “discutibili” di un nerissimo Briatore e di un altrettanto arrabiato Alonso… (qualcuno ricorda qualche dichiarazione fuori luogo del team Ferrari dopo un simile accaduto, a parti invertite, qualche gara addietro??). Tornanto in tema mi rimane solo da dire un’ultima cosa: si è chiusa un’era in formula uno… ho visto correre ( e vincere ) il più grande pilota di tutti i tempi.

GRAZIE SCHUMI!!!





Spagna campione del mondo

4 09 2006

Per la prima volta nella storia dei campionati mondiali la Spagna sale sul gradino più alto del podio. Una partita che segue la falsa riga di tutta la competizione: nessuno dopo l’infortunio di Pau Gasol (eletto poi mvp dei campionati) avrebbe scommesso sulla vittoria degli iberici.
Vittoria assolutamente meritata, la Grecia ha scontato le incredibili percentuali avute contro gli Stati Uniti e probabilmente è arrivata con le pile scariche ad un metro dal traguardo.
Con questo si chiude il mondiale di basket 2006.

Peppe





Grecia in finale!!

1 09 2006

La partita fino ad ora più bella del mondiale!
Grecia in FINALE! E USA mandata alla finalina!
Niente da dire… partita praticamente perfetta degli ellenici con percentuali incredibili, e americani (che come al solito si credevano superiori) che non hanno saputo ne difendere ne (per lunghi tratti) attaccare la zona Greca.
Azione tipo che aiuta a capire la sconfitta: James prende palla e comincia a palleggiare in isolamento mentre gli altri 4 lo guardano e aspettano… risultato: tiro sbagliato e palla persa.
E ora vediamo chi vince questo mondiale!
(io tifo Argentina di Manu!! :-))) )

Peppe