A casa…

29 08 2006

Si torna a Casa.
Ci ho messo un pò a digerire questa sconfitta e mi sembra giusto concludere questa storia (cmq penso di scrivere qualcosa dopo la finale).
Sconfitti 71 – 68… ma più che sconfitti dall’avversario.. “traditi” dai nostri stessi giocatori. Basti solo dire che il migliore dei nostri è stato l’unico non italiano: ancora grande prestazione per Richard Mason Rocca.
Un appunto particolare a Gianluca Basile che dopo la prima partita non è stato più in grado di rientrare nel gioco dell’italia, deludendo in tutte quelle successive. “Traditi”, dicevo, dalle nostre punte di diamante: Basile, come detto, in primis ma anche da Belinelli che ha solo fatto intravedere sprazzi di classe, da Gigli che dopo un buon inizio è andato calando fin quando alla fine ha sbagliato un taglia fuori che ha (quasi) chiuso la nostra partita. Non c’è niente da dire, per la prima volta negli ultimi anni eravamo più forti della Lituania e ci siam lasciati fregare (noi perchè la lituania è stata appena stra-eliminata dalla Spagna 89 – 67… che squadra la Spagna!).
Un ultima cosa: mancano circa 20 secondi dalla fine Belinelli subisce fallo sul -2 sbaglia il primo libero segna il secondo… facciamo fallo e dopo che il lituano a sbagliato ci facciam rubare il rimbalzo! Ma ancora non è finita… 0.6 secondi al termine sul -3 il Baso subisce fallo sul tiro da 3… 0/3!!!! Ok che la partita era già stata persa prima ma…
Che peccato!!

Peppe

Annunci




Ancora grande partita contro gli USA!

23 08 2006

94 – 85.
Meglio precisarlo subito. Gli Americani sono più alti, più grossi, più tecnici… insomma sono più forti dell’italia.
Ma per almeno un tempo non è proprio sembrato.E non perchè hanno giocato male loro (questa volta…) ma proprio perchè l’italia ha fatto un primo tempo MONUMENTALE.
I primi due quarti si chiudono 45 – 36 per gli azzurri, con un ancora grande Belinelli, saranno 25 i punti per lui alla fine, e un buon Mancinelli…
Ripresa che sembra cominciare sotto i migliori auspici, rubata e schiacciata ancora di Belinelli (+12), ma poi si svegliano gli USA e soprattutto un incredibile Carmelo Anthony che firma 29 punti nel solo secondo tempo con una serie di triple che sembravano entrare tutte… Il terzo quarto si chiude 71 – 64 e tutto finisce lì.
L’italia prova a ritornare in partita ma gli USA sono troppo forti.
L’unica nota stonata a mio avviso (oltre al risultato 🙂 ): la seconda deludente partita di Gianluca Basile. Mi aspetto qualcosa in più da un giocatore della sua classe ed esperienza.
Comunque bisogna fare ancora una volta i complimenti a questi ragazzi che, dopo una deludente partita con il Senegal, hanno fatto un pò paura a questi Americani che sembrano tutt’ora invincibili.
A Di Bella, Belinelli, Basile, Marconato, Rocca, Gigli, Mancinelli e a tutti gli altri… GRAZIE AZZURRI!!

Peppe





Grande Italia!!

20 08 2006

Ebbene si… voglio sfogare la mia passione cestistica…
GRANDE ITALIA!!!!!!!!
Sia chiaro che il mondiale è ancora tutto da giocare, ma questa vittoria contro la favoritissima Slovenia mi ha esaltato.
Partita in avvio difficilissima ma riacciuffata per i capelli da un (finalmente!) grandioso Belinelli… 26 punti e 3 assist in 30 minuti! Finalmente ai livelli che si sperava viste le sue qualità.
Ma l’italia non è stata solo Belinelli… ci hanno aiutato ancora una solida difesa (ancora da migliorare però alcune disattenzioni poi si potrebbero pagare) e soprattutto una Slovenia che, visto il potenziale (Becirovic, Nesterovic, Nachbar, Udrih solo per dirne alcuni…), ha giocato solo a sprazzi (momenti in cui a dirla tutta si è vista la netta superiorità).
Conclusione 80 – 76.Ora pensiamo a riposarci, poi cominceremo a pensare al Senegal…
sperando che i ragazzi non sottovalutino l’avversario…
Per maggiori notizie visitate il sito ufficiale dei mondiali…
E martedì mi raccomando tutti ancora avanti al televisore a tifare Italia!

Peppe





Di nuovo in studio…

9 08 2006


Dal sito ufficiale dei Pumpkins si leggono poche ma chiare parole:

THE SMASHING PUMPKINS ARE CURRENTLY IN THE STUDIO IN PREPARATION FOR THEIR FIRST ALBUM IN 7 YEARS.

http://www.smashingpumpkins.com

Sarebbe tutto fin troppo bello se si conoscessero anche alcuni particolari:

  • Chi sono gli Smashing Pumpkins?
  • Che tipo di musica questa volta starà ispirando Corgan?

Queste sono solo due delle cose che mi chiedo…
Possibile che si entra in studio a registrare e ancora non si conosca (noi) la line-up?
Oltre al nostro Billy e al fedele Jimmy chi saranno veramente i Pumpkins?
Ormai naufragata (ma neanche veramente ipotizzata ) la romantica ipotesi della reunion “reale” con James Iha e D’Arcy; quanti e quali saranno i “new Smashing Pumpkins” ?
Ritornera Melissa Auf Der Maur o sarà Eric Avery (jane’s addiction) il bassista? e la seconda chitarra? saranno solo in 3?

E dopo due Cd come Mary star of the sea e The Future embrace cosa combinerà il nostro Billy?
Le incognite sono ancora tante ma almeno ora c’è la certezza del ritorno in studio.
Io, come tutti i fan in attesa, mi auguro solo che riesca a ri-stupirci.

Peppe





Primo post del primo blog…

8 08 2006

E’ da un pò che ci penso… Come cominciare? Cioè… Quale dovrebbe essere il primo post del mio primo blog?? Bò… Ma chi se ne frega… Ragà leggeteci quello che vi pare… io vado in bagno.. 😀

(Sperando che il secondo post sia più costruttivo….)

Peppe